x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
ENG
Blog
Come si comportano gli italiani online?
14/08/2015



Secondo uno studio realizzato da Big G, gli utenti del nostro Paese sono ormai perennemente connessi. Il 46% degli under 35 si collega per lo più da smartphone.

Google ha lanciato un po’ di tempo fa il Consumer Barometer, lo strumento digitale in grado di restituire i trend e le statistiche sul comportamento dei consumatori.

Consumer Barometer è uno strumento online gratuito, sviluppato da Google in collaborazione con TNS Infratest, che raccoglie le statistiche sulle abitudini dei consumatori. Analizza 56 Paesi in tutto il mondo ed è disponibile in più di 39 lingue.

Ed è proprio sulla base di questo strumento che Google diffonde un’infografica che si concentra sul mercato italiano e offre interessanti insights sul nostro mercato. Il primo spunto è evidenziato in apertura: secondo il report di Google “gli italiani non sono online. Vivono online”. Internet si guadagna dunque un ruolo centrale nell’ambito di ogni nostra attività.

Secondo i dati la maggioranza degli utenti internet in Italia (79%) accede alla rete quotidianamente, ma – dato ancora più interessante – è che il 41% degli utenti under 35 dichiara di utilizzare per questo tanto lo smartphone quanto il loro computer/tablet (il 46% degli utenti con meno di 35 anni dichiara di utilizzare più spesso lo smartphone che computer/tablet).

Tutto questo dipinge gli italiani come sempre più dipendenti da internet, anche e soprattutto per fare acquisti: internet, infatti, è stato utilizzato nel 59% dei più recenti percorsi d’acquisto.

Interessante anche lo studio su come cambia il modo in cui sono visualizzati i video in Italia, grazie alla larghissima diffusione degli smartphone: il 59% delle persone infatti guarda video online una o più volte a settimana da smartphone.

Da qui una serie di riflessioni utili a quanti pensano di sviluppare o di fondare il proprio business online :-)
















Postato da: TERZOMILLENNIUM press office
Precedente
Prossima

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter.

Inviando questo Form accetti le condizioni della privacy pubblicate su questo link
Vieni a trovarci qui
address
Ogni domanda ha la sua risposta
mail
Raccontaci la tua storia
callme
Terzomillennium è un marchio Future Smart Srl
Privacy Policy - P.IVA/C.F.: 04218180232