x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
ENG
Blog
Il Museo Teatrale alla Scala si apre all’innovazione digitale con Samsung
20/06/2017
“Missione di un Museo moderno non è solo salvaguardare e conservare un patrimonio artistico-culturale, ma valorizzarlo favorendone la fruibilità e migliorando la qualità dell’esperienza del visitatore. Esporre le opere non basta più: occorre accompagnare il visitatore in un percorso di approfondimento che è in primo luogo un percorso narrativo che rende accessibile il denso intreccio di storie che caratterizza il nostro Museo.”
Donatella Brunazzi, Direttrice Operativa del Museo.


Il Museo Teatrale alla Scala si apre alla digitalizzazione con Samsung, già partner tecnologico del teatro dal 2009, e con l’agenzia creativa digitale ETT.
Il progetto di innovazione digitale è finalizzato a far apprezzare in modo interattivo il suo patrimonio di storia e musica ai numerosi visitatori provenienti da tutto il mondo. Il museo infatti è uno dei più visitati della città, soprattutto dal pubblico straniero.

Il progetto si compone di 3 parti

1. La visita virtuale del Teatro in 360°: il video, in italiano e inglese, rende protagonista il visitatore e lo accompagna in un viaggio alla scoperta dei luoghi segreti del teatro, accompagnato dalla prima ballerina Nicoletta Manni. Le postazioni saranno collocate nel foyer del teatro e saranno dotate di Smartphone Galaxy S8  e cuffie.

2. Le postazioni multimediali nelle sale saranno 7; ci sarà un monitor all’ingresso di ogni sala che fornirà le informazioni principali, mentre altri totem saranno posizionati all’interno con funzionalità touch e menù bilingue.

3. La creazione della nuova App: sarà disponibile in anteprima su Play Store, è stata realizzata con il contributo della Regione Lombardia e proporrà all’utente 6 percorsi per visitare virtualmente il museo.

Storia, arte e tecnologia: Samsung ha eliminato le barriere tra visitatore ed opere, costruendo un percorso narrativo capace di trasmettere emozioni ai fruitori di tutto il mondo.


Postato da: Anna Laura Bianchi
Precedente
Prossima

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter.

Inviando questo Form accetti le condizioni della privacy pubblicate su questo link
Vieni a trovarci qui
address
Ogni domanda ha la sua risposta
mail
Raccontaci la tua storia
callme
Terzomillennium è un marchio Future Smart Srl
Privacy Policy - P.IVA/C.F.: 04218180232