x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
ENG
Blog
Stop allo spreco della carta, il futuro sarà E-Ink
31/01/2017
Sembra fantascienza ma la carta elettronica, denominata E-Ink, potrebbe davvero andare a sostituire tutta la normale carta utilizzata ancora per molte attività. In realtà non è un tipo di tecnologia così sconosciuta, basta pensare ad Amazon e ai suoi Kindle, ma il colosso di Seattle non è l’unico ad interessarsi a questa nuova tecnologia: infatti, Microsoft ha da poco depositato un brevetto in cui prospetta la possibilità di eliminare completamente la carta a favore dell'utilizzo della tecnologia E-Ink.

Il funzionamento della carta elettronica è dovuto alla presenza dell'inchiostro elettroforetico, che imita l’aspetto dell’inchiostro a cui siamo abituati e che invece di sfruttare una luce posizionata dietro il display, come un qualsiasi schermo LCD, riflette la luce ambientale.

Lo schermo è composto da tante piccole sfere caricate elettricamente che possono colorarsi di nero o di bianco dando così vita alla pagina. Quello che è davvero strabiliante è che i fogli E-Ink richiedono alimentazione solo quando devono cambiare la configurazione delle sfere altrimenti non consumano nulla.






Ma le idee di Microsoft vanno ancora oltre: rimuovere ogni tipo di contenuto elettronico dal display rendendolo più sottile, pieghevole e, soprattutto, riutilizzabile all'infinito.

Anche se siamo prepotentemente entrati nell'era del digitale, dei cloud e degli smartphone, la quantità di carta che si usa ancora quotidianamente è alta. Lo sviluppo della tecnologia elettroforetica potrebbe rappresentare un’interessante ed efficace via per iniziare a risolvere il problema.




Guarda il video per una dimostrazione di come funziona l’E-Ink.



Postato da: Giada Spezie
Precedente
Prossima

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter.

Inviando questo Form accetti le condizioni della privacy pubblicate su questo link
Vieni a trovarci qui
address
Ogni domanda ha la sua risposta
mail
Raccontaci la tua storia
callme
Terzomillennium è un marchio Future Smart Srl
Privacy Policy - P.IVA/C.F.: 04218180232