x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
ENG
Blog
Scopri le 4 regole per creare un profilo LinkedIn di successo
01/03/2016
Secondo dati di fine 2015 forniti da Real Business Rescue, LinkedIn è il primo social network per il BB marketing. L’83% dei marketer dice di preferire l’uso di LinkedIn per distribuire contenuti B2B e più della meta dei responsabili alle vendite afferma di generare vendite da LinkedIn.

La media del tempo passato ogni mese dagli utenti su LinkedIn è di 17 minuti e 91 top aziende di Fortune su 100 utilizzano LinkedIn per la ricerca di candidati.

Quindi è molto importante avere ben a mente le potenzialità di questo social network “professionale” e che non è semplicemente la trasposizione online del nostro curriculum vitae.



Controlla con noi il tuo profilo e rendilo migliore con questi quattro preziosi suggerimenti:

1. Personalizza le tue informazioni di base
La descrizione delle informazioni di base deve essere d’impatto ed è sicuramente un’occasione da non sprecare per raccontare qualcosa di te in modo più personalizzato ed accattivante.

2.  Focalizzati sul target
È necessario costruire un profilo professionale con le principali esperienze e competenze adatte al target di aziende da cui vorresti essere contattato, selezionando in tal senso anche contenuti multimediali per rendere la presentazione più immediata, vivace e fruibile.

3. Scegli con cura le parole chiave
Ricerca le parole chiave più rappresentative delle tue attitudini, personalizzando la voce Endorsement (conferma competenze) e decidendo quali termini mantenere, quali eliminare (la voce con le keyword si crea in automatico) e quali aggiungere (non superare le 10-15). Sul fronte Raccomandation (segnalazioni), scegli commenti di tuoi superiori o clienti (non pari), con descrizioni specifiche del valore aggiunto che ha suscitato feedback positivo in loro, ma senza esagerare, evitando cioè toni promozionali ed autocelebrativi.

4. Sii partecipe e coinvolgente

Utilizza LinkedIn in modo attivo, scrivendo commenti, considerazioni, condividendo aggiornamenti e interagendo con i gruppi che trattano temi legati alla tua professione. Racconta le tue opinioni, fai conoscere le tue idee, mostra la tua curiosità e passione professionale.


Postato da: Barbara Bruno
Precedente
Prossima

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter.

Inviando questo Form accetti le condizioni della privacy pubblicate su questo link
Vieni a trovarci qui
address
Ogni domanda ha la sua risposta
mail
Raccontaci la tua storia
callme
Terzomillennium è un marchio Future Smart Srl
Privacy Policy - P.IVA/C.F.: 04218180232